Log in
Matteo Zappile

Matteo Zappile

Nasce in Campania, in un piccolo paesino del salernitano, muove i suoi primi passi in ristorazione partendo dalle piccole sale, il percorso di studi alberghieri lo porta a Cortina all'Hotel Bellevue a soli 14 anni, da li in poi è un susseguirsi di esperienze e di emozioni. Inghilterra, Sicilia, Toscana  e soprattutto la costiera amalfitana all' Hotel Palazzo Sasso *****L nel suo ristorante Rossellinis** dove comincia il percorso da Sommelier.

Nel 2014 Miglior Sommelier d'Italia attento alle birre per il Gambero Rosso, nello stesso anno la sua carta dei vini riceve il premio come Miglior Carta delle Bollicine d'Italia per L'espresso.

Negli anni a seguire Matteo diventa prima degustatore ufficiale italiano di caffè Inei, poi di vino e docente per l'Ais. Nel 2016 arriva la qualifica di Sommelier del Sakè per la SSA ed infine viene premiato come "Miglior Sommelier d'Italia" da la guida l'Espresso edizione 2017.

Oggi Matteo è il Restaurant Manager e Sommelier e guida una brigata di 5 elementi accuratamente scelti e formati.

Noi di Sala: Salve, un tavolo per due a nome Matteo stasera?

Anno Domini 2017, come prenotiamo al ristorante? Web, telefono, applicazioni, social e chi più ne ha più ne metta, vediamo di fare chiarezza. Se voglio prenotare al ristorante stasera la prima cosa che faccio è: prendo il mio smartphone e cerco un locale che corrisponda alle mie esigenze, bene trovato e ora? Come prenoto?

Noi di Sala: tutta colpa di Harry!

Dal 1909 ad oggi siamo stati abituati ad una cosa: qualsiasi cosa accada, “il cliente ha sempre ragione”, eh si, tutta colpa di Harry! Vi starete chiedendo chi sarà mai questo Harry?
Sottoscrivi questo feed RSS