Log in

Dalla Tradizione Pugliese del Salasso un Rosato di grande pregio: Metiusco Negroamaro Rosato IGT Salento

C'è un'area della Puglia in cui Mar Ionio e Mar Adriatico si incontrano in una sorta di abbraccio, è la parte più meridionale della penisola salentina. Qui i venti provenienti da oriente e da occidente creano un microclima ideale per un vitigno che è l'espressione  più  tipica del Salento: il Negroamaro, e che si esprime al meglio delle sue potenzialità in prossimità del mare.

Presidente Coldiretti Puglia: un sano ottimismo costa meno dei danni di immagine

Il Presidente della Coldiretti Puglia, Gianni Cantele, scrive a Vinoway:"La stagione che ha portato all'inizio della vendemmia 2016, in Puglia è stata caratterizzata da ottime condizioni atmosferiche, a parte qualche bizza tardo-primaverile, temperature estive mai fuori dalle medie stagionali, cosa che ha  consentito di ottenere eccellenti risultati con le varietà precoci a bacca bianca, di produrre ottime basi spumante con uve a bacca nera e portare a casa la gran parte del primitivo, soprattutto nelle aree tradizionali per questo vitigno, producendo vini equilibrati e dai profumi molto spiccati e netti.
  • Pubblicato in fatti
Sottoscrivi questo feed RSS