Log in

Orecchiette nelle 'Nchiosce un bel connubio con il Take Contest Vinoway

Per la prima volta all’evento Orecchiette nelle ‘nchiosce 2014, il (Take Contest Vinoway) chiamato a giudicare il miglior abbinamento tra i piatti proposti dai migliori chef di Puglia e i vini dalle Aziende presenti alla manifestazione.

Marco Carrino e i suoi collaboratori hanno fatto centro ancora una volta: dare un accento tutto particolare e ogni anno diverso alla manifestazione, non era impresa da poco. E Il responso della giuria di Vinoway è stato chiaro: tutti i piatti erano delle vere e proprie “chicche” create ad hoc dall’estro e dalla sapienza dei migliori chef di Puglia, chiamati a raccolta a Grottaglie, in provincia di Taranto. Si cercava però il perfetto abbinamento tra le “orecchiette”, l’emblema pugliese nel mondo e i 60 vini selezionati in gara e ad aggiudicarsi il primo posto, l’abbinamento tra il piatto di Maria Cicorella del ristorante Pashà di Conversano (BA) e il vino  rosato Grecìa di Paolo Leo.

La giuria presieduta dall’e(t)no gastronomo Pino De Luca, ha selezionato e abbinato proposte davvero particolari, che andavano dai prodotti della terra come il tartufo del Salento o il caciocavallo murgese; ma c’era anche il mare di Puglia con le sue cozze nere e i nuovi accenti giovani e freschi come menta e mojito.

Selezionare 60 vini alla cieca da abbinare alla rappresentanza dell’Eccellenza pugliese, non è stato semplice: la giuria che, ricordiamo, era composta da giornalisti e gastronomi, è stata chiamata a scegliere il “compagno ideale” fra le  proposte, districandosi tra profumi e sapori che hanno sapientemente richiamato una moltitudine di gente ad animare le ormai celeberrime ‘nchiosce di Grottaglie, i vicoli stretti appunto.   

«Siamo orgogliosi di essere presenti a questa manifestazione, con una degustazione che voleva valorizzare la Puglia e le sue eccellenze, a corredo di un evento sapientemente creato e condotto da Marco Carrino e il suo staff», spiega Davide Gangi, direttore del portale Vinoway.

Al termine della manifestazione, il dott Fabrizio Nardoni, Assessore all’Agricoltura della Regione Puglia ha premiato, assieme a Davide Gangi, una sorridentissima Maria Cicorella con una creazione della ceramista Cinzia Fasano, appositamente creata solo per Vinoway e Orecchiette nelle ‘nchiosce. L’assessore Nardoni ha voluto complimentarsi anche con gli altri chef sparsi nel centro storico della bella cittadina di Grottaglie, dove, nonostante l’ora tarda, ancora si respiravano quei profumi e quegli aromi che rendono unica la terra di Puglia e che ha dimostrato di saper offrire l’eccellenza anche nello street food di classe.

I migliori abbinamenti
Ultima modifica ilVenerdì, 08 Agosto 2014 17:02

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.