Log in

Alcune note sulla gestione dell’inerbimento

Gestione dell’inerbimento Gestione dell’inerbimento Gestione dell’inerbimento
Suggerisce di eliminare l’erba nel sottofila più frequentemente che tra le file.
Questo perché togliere l’erba nel sottofila è più difficoltoso se fatto quando l’erba è troppo alta.

Nei sottofila si possono attuare interventi di taglio o macinatura erba o diserbo; la qualità di lavoro per gli interventi meccanici è massima se realizzati ora o comunque quando l’erba non è troppo alta.

Tra le file si suggerisce di trinciare l’erba a FILE ALTERNE (una sì e una no), infatti insetti e acari utili vivono anche nutrendosi di polline e di insetti e acari presenti sull'erba. Trinciare a file alterne permette agli organismi utili (insetti e acari predatori o parassitoidi) di sopravvivere in vigneto sull'erba e quindi controllare meglio i possibili parassiti. Acari fitofagi (dannosi), tripidi e tignole possono essere efficacemente controllati grazie alla presenza di acari utili (fitoseidi) e insetti parassitoidi, se nel vigneto vi è un buon equilibrio naturale. Si ricorda che è importante trinciare l’erba a file alterne e rispettare la zona del colletto evitando di abbassare troppo il livello della trinciatura o dello sfalcio: tagliare ad almeno 5-10 cm di altezza.


Ultima modifica ilVenerdì, 20 Maggio 2011 10:49

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.