Log in

Bruno Vespa a Vinoway: La Puglia ha potenzialità straordinarie

Ho recentemente incontrato il noto giornalista Bruno Vespa che da qualche anno ormai si è inserito nella realtà enologica, da quando cioè ha acquistato delle proprietà in Puglia iniziando a produrre vino con il brand Futura 14. Ultimamente ha rilevato la seicentesca Masseria Li Reni di Manduria (TA), un vigneto tra Avetrana e Manduria e otto ettari di terreno a Lizzano.

Che cosa ha spinto un abruzzese doc come lei a produrre vino in Puglia?

E' iniziato tutto quasi per caso, quando un po’ di tempo fa rilevai, insieme ad  altri conoscenti, una masseria storica. Poi mi resi conto delle potenzialità di questa terra e, lasciata questa prima esperienza, ho acquistato una mia masseria del 1500, circondata da tanti ettari di terra e, grazie all’enologo Riccardo Cotarella, stiamo facendo dei vini che hanno avuto quest'anno i primi riconoscimenti, il vino più importante ha avuto i 3 bicchieri di Gambero Rosso e i 5 grappoli di Bibenda (n.d.r. Primitivo di Manduria Riserva Raccontami), un altro ha “rischiato” di ottenerli… Sono felice di questa esperienza e penso davvero che la Puglia possa andare molto,  molto avanti.

Ha delle altre ambizioni in Puglia, degli altri progetti da portare avanti?

Il mio progetto è di ricostruire questa masseria, è una sede storica abitata tutt'ora da amici e stiamo incominciando i lavori della cantina con l’intenzione di far sorgere poi  una bella zona residenziale. Diventerà un bellissimo posto per festeggiare anche matrimoni o altri eventi e questo servirà sia a dimostrare agli stranieri dove siamo e quanto è bella la Puglia, sia ad offrire piacevoli soggiorni a coloro che desidereranno essere ospitati.

Che cosa si aspetta ancora dal territorio e dalla produzione enologica pugliese?
 
Credo che abbiano delle potenzialità straordinarie. Io sono felice di essere capitato al momento giusto poiché penso che la Puglia  sia ancora curiosamente indietro rispetto a regioni come Veneto, Toscana, Piemonte, rispetto al mio Abruzzo, rispetto alla Sicilia, che sono già esplose. La Puglia sta cominciando ora ed io voglio godermi l'esplosione.

Si fermerà alla produzione di  Fiano e di Primitivo?

Chi lo sa, chi lo sa, vedremo….

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.