Log in

Simpatica Gag! Luciano Mallozzi e Simona Fino

Luciano Mallozzi intervista Simona Natale Luciano Mallozzi intervista Simona Natale
Dal primitivo vinificato in bianco, alla nuova produzione di Gianfranco Fino, passando per un Pie di Mont friulano.

L’Editor di Vinoway, Davide Gangi, cede il microfono a Luciano Mallozzi, relatore Bibenda, che intervista Simona Natale dell’azienda Gianfranco Fino.

Davanti alle telecamere della Vinoway Web TV viene fuori una simpatica chiacchierata che iniziata in modo scherzoso con la presentazione del “nuovo primitivo vinificato in bianco” da Gianfranco Fino, prosegue con uno scambio di impressioni su alcuni vitigni pugliesi e sulla loro adattabilità alla vinificazione in rosato piuttosto che alla spumantizzazione.

L’intervista si conclude con la presentazione di un Pie di Mont friulano, metodo classico che trascorre 26 mesi sui lieviti, prodotto da uve pinot nero  al 60%, chardonnay al 20% e ribolla gialla al 20%. 

Prima della chiusura, però, Simona Natale annuncia la produzione che Gianfranco Fino presenterà a breve agli enoappassionati:  Es più sole, primitivo dolce naturale che viene vinificato solo in determinate condizioni climatiche, ed una bollicina rosè, un metodo classico  prodotto da uve negroamaro  che vivono 36 mesi sui lieviti…

Luciano Mallozzi è docente ai Corsi Professionali dell’Associazione Italiana Sommelier, ai Corsi Master di Analisi Sensoriale, Commissario d’esame nazionale Ais, Redattore delle riviste DUEMILAVINI e BIBENDA ed ha collaborato con diverse trasmissioni televisive.

Simona Natale insieme al marito Gianfranco Fino conduce con passione l’azienda Gianfranco Fino, eccellenza enoica italiana made in Puglia; i loro vini sono giudicati eccellenti non solo dalle guide più rilevanti ma anche dal numeroso pubblico degli amanti del Vino.

Video

Ultima modifica ilLunedì, 23 Settembre 2013 06:35

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.