Log in

L'ambasciatore della dieta mediterranea a Dublino si chiama Luca Mazza

A colloquio con il Master chef del Pinocchio Italian Restaurant.

La promozione dell'agroalimentare italiano e della dieta mediterranea -  riconosciuta dall'Unesco "patrimonio immateriale dell'umanità" - passa soprattutto attraverso la creazione di piatti basati su materie prime fresche e selezionate e prodotti tipici accuratamente ricercati attraverso le regioni e i territori italiani.
Se a ciò si aggiunge la possibilità di imparare a cucinare italiano divertendosi, partecipando a lezioni di cucina ed eventi promozionali creati "ad hoc", la formula è assolutamente vincente.
Il valore aggiunto è tutto qui: realizzare piatti unici in grado di coniugare aspetti salutari e gustosi del mangiare "Made in Italy" .
E' questa la filosofia di Luca Mazza,  Master chef  and Managing Director del Pinocchio Restaurant a Dublino.

Luca, com'è nata la tua passione per la dieta mediterranea?

E' stato amore a prima vista: la dieta mediterranea e la cucina italiana sono infatti strettamente correlate. La cucina povera italiana si è sempre basata sui pochi ingredienti reperibili in loco, come verdure, ortaggi, olio, pesce, legumi, farinacei. Tali ingredienti venivano preparati e cotti in maniera semplice, breve e con aggiunta di condimenti naturali, tra cui il più importante è l’olio extra vergine di oliva.
I ricercatori hanno scoperto la semplicità nelle preparazioni e nella cottura dei vari ingredienti e i benefici ottenuti da tale alimentazione ed hanno basato quindi la dieta mediterranea proprio sui principi della cucina tradizionale locale dell’area mediterranea, soprattutto delle zone del sud Italia.
E’ un modo di cucinare che non altera le qualità organolettiche dei vari ingredienti, ecco perché lo preferisco.

Quali sono i principali benefici di un alimentazione basata sulla dieta mediterranea?

Il primo a capire i benefici di un’alimentazione mediterranea fu il medico nutrizionista italiano Lorenzo Piroddi, considerato, infatti, il padre della dieta mediterranea (autore del libro “cucina mediterranea”).
Chi però l’ha fatta conoscere, dal dopoguerra in poi, negli USA e successivamente in Europa, è stato lo scienziato americano Ancel Keys. Solo molti anni dopo però, si è compreso che la dieta mediterranea è un modello nutrizionale che produce effetti benefici sia fisici che mentali. E’ una dieta consigliata per coloro che vogliono mantenere un metabolismo corretto e particolarmente indicata per chi soffre di obesità, diabete e carenze di vario tipo come vitamine, carboidrati, glutine, proteine.
Durante il boom economico degli anni 60 e 70, questo modello nutrizionale venne abbandonato per poi essere riscoperto dai consumatori negli ultimi 20 anni, fino ad essere riconosciuto dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 2010.

Come è recepito dai tuoi clienti irlandesi lo stile di vita mediterraneo?

Gli irlandesi hanno subito apprezzato la dieta mediterranea nella sua duplice veste di genuinità dei piatti della tradizione italiana e capacità intrinseca di promuovere l'interazione sociale; basti pensare ad un piatto semplice come un perfetto spaghetto al pomodoro: è un must della cucina italiana e posso assicurare sulle sua capacità di aggregatore sociale.
Il Pinocchio Restaurant e Wine Bar fa parte del  Flavour of Italy Group,  costituito anche da una Scuola Italiana di Cucina, una Società di Catering e Banqueting e un Tour Operator specializzato in tour enogastronomici e progetti di incoming tra Italia e Irlanda. La Flavour of Italy è nata 7 anni fa dall'intraprendenza di due imprenditori molisani, Maurizio Mastrangelo e Marco Giannantonio  che con passione e caparbietà costante, hanno creato un ponte operativo tra Irlanda e Italia, la cui unica mission è promuovere l’Italia all’estero attraverso il food and wine locale.











Ultima modifica ilSabato, 10 Marzo 2012 07:37

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.