Log in

Decorare la tavola a Natale

Il Natale è una delle feste più belle dell’anno! E' bello perché è bello! Luci, ghirlande, palline, perline, pini, nastri, organza, velluto, oro, argento, rosso, verde, bianco, neve e Babbo Natale adornano ogni casa e ogni angolo della città.

La gioia di ciascuno di noi è stimolata dalla bellezza degli addobbi.  Guardando ovunque, le decorazioni rendono felici tutti - a prescindere dalla razza, dalla religione o dalle personali scelte.  Quando le giornate sono corte e le serate sono buie e fredde, non c’è nulla di più gratificante che tornare a casa e trovare le luci e le decorazioni che ti invitano a entrare e metterti a tuo agio, mentre i profumi della preparazione dei dolci, ti fanno capire che sia tornata/o a casa… la tua dolce casa.          Sei la benvenuta/o.

Il Natale è capace di sollecitare e stimolare tutti i nostri sensi! Al livello visivo, c’è di tutto per ogni fantasia e gusto!  Le canzoni di Natale, così speciali che si cantino solo in un momento, una volta l’anno, riempiono i nostri cuori!  I profumi nell’aria ci ricordano dei bei momenti di Natale trascorsi: le spezie, i dolci, gli agrumi, le caramelle, le bevande calde e fredde e gli ingredienti dei ricchi menù!  Le nostre mani sono piene di buste e pacchi e carta e nastri, di cesti e biglietti, di stelle di Natale e panettone.  Infine, i pranzi e le cene ci invitano e ci ospitano intorno a dei tavoli imbanditi di ogni bene. Mangiamo e beviamo e ciascuno di noi s’impegna a essere buono e partecipare alla convivialità dello stare amichevolmente e amorevolmente insieme.  E tutti noi siamo grati!

Arriva il Natale, ravvivando il significato che porti con sé.  Tutti si dedicano alla decorazione del proprio giardino, del presepe, della facciata della casa, dell’albero e del cammino. La decorazione del tavolo da pranzo, in tutto il mondo, nei secoli, dovrà ricevere la sua dose di attenzione speciale!

Vi indicherò delle idee per preparare un bellissimo tavolo per i pranzi e le cene di Natale!

Decorare la casa a Natale è una degli aspetti più accattivanti e più interessante della festa di Natale. L’impatto di una casa ben addobbata è sorprendete. Quando entri in una casa decorata e piena dello spirito di Natale, ti senti bene e felice riguardante il mondo. Una casa festiva, rispecchia il calore della famiglia che ci vive. Il Natale è il momento dell’anno quando i cari possano passare del tempo di qualità insieme; e una casa decorata per l’occasione è un setting ideale.

Ci sono tanti riti e tradizioni utilizzati durante il periodo Natalizio, ma fra tutti, forse la parte più attesa è il pranzo e la cena di Natale. Si invitano i parenti e gli amici e si scambiano le esperienze, dei regali e dell’affetto. E’ vero che i sentimenti dietro di tutto ciò che facciamo siano indiscutibilmente importanti, ma si possono anche aggiungere al fascino del Natale, decorando non solo la casa, ma anche il tavolo da pranzo. E’ un must.

La tavola non è completa senza la presenza del centrotavola. Nel passato, nei tempi dei Romani, piante e foglie erano posti al centro della tavola, come dei vasi o altri oggetti in ceramica e cristallo di rocca. Nel Medioevo invece, la tavola degli aristocratici era piuttosto troppa piena di cibo perché poteva esserci dello spazio per il centrotavola. Ciò nonostante, il centrotavola era formato dalle figurine di marzapane. Durante il XVIII° secolo, arrivò il service à la russe (servizio con i camerieri che passavano i piatti di ciascuna portata sequenzialmente), lasciando più spazio per il cibo sul tavolo. Il centrotavola in verticale si è visto durante il XVIII e XIX° secolo. Erano costruiti da piramidi di cibo, oppure gli alimenti erano messi insieme sulle alzate chiamate “epergnes “. L’uso dei fiori sul tavolo è sorto durante il XIX° secolo. I portacandele diventarono popolari nello stesso periodo. Gli oggetti legati a una tema, con i relativi colori occuparono il loro posto in tavola insieme ai fiori e foglie durante il XX° secolo e sono ancora presenti con illimitata fantasia. Il centrotavola, rende ancora più bello il piatto – e sappiamo che prima di tutto, si mangia con gli occhi.

Abbellire la tavola per le feste di Natale, è un modo per rendere eccezionalmente piacevole e memorabili i vari riti e le tradizioni. Poter gradire la bellezza della tavola, mentre seduti intorno, aiuta a trasformare i commensali nell’umore natalizio. La presentazione sia della tavola, sia del cibo è importante per rendere felice e festivo il pranzo e la cena. L’aspetto visivo della tavola può esaltare i 5 sensi ed effettivamente creare un’atmosfera indimenticabile e gioiosa per tutti gli invitati. Si può dire che il centrotavola è un protagonista delle feste, quanto tutti gli altri preparativi.

La cosa più divertente della preparazione delle decorazioni per la tavola, è che puoi adoperare di tutto! Non ci sono regole! Può essere facile farle oppure un’attività meticolosa e complicata (decidi tu) – in ogni caso, di certo, è sempre divertente, come tutti gli altri preparativi prenatali!

Fiori, frutta, candele, piante, elfi, pupazzi di neve, neve artificiale, rami e bacche – tutto! Tutto va bene se sei creativa abbastanza. Prima di iniziare, sarà necessario solo decidere quale concetto, colore e tema rispettare, in modo da procedere senza rischiare di esagerare e cadere in un look di cattivo gusto. Pensare a portare la tua tavola da funzionale a festosa con pochi creativi gesti!

  • E' una buona idea stirare la tovaglia e stenderla la sera prima. Non vorresti lavorare o impazzire con la tavola prima del pranzo o la cena. Ricordare che il centrotavola dovrebbe: distendersi per il lungo sul tavolo, essere basso per non disturbare la vista dei commensali, essere curato ed elegante e non dovrebbe essere molto profumato.

  • Per iniziare, potresti raccogliere tutti gli articoli che preferisci di più e farti venire le idee.

  • I cestini, contenitori, piatti, alzate ecc. possono essere usati per il tuo centrotavola.

  • Un contenitore in vetro può contenere delle stringhe di perline colorate, delle sfere di grandi e piccole dimensioni.

  • Un’alzata per le torte può essere capovolta con una candela sulla gamba che sarà diventata la parte alta, e in basso, altre decorazioni in tema.

  • Invece di appendere la ghirlanda alla tua porta, appoggiarla sul tavolo con una o più candele in colori abbinati, al suo centro. Un nastro lungo da poter fare un fiocco intorno alla ghirlanda con gli estremi lasciati cadere o per la lunghezza o per la larghezza della tavola renderà più scenico questo genere di centrotavola.

  • Selezionare un vassoio, un grande piatto o una lastra di un materiale adatta all’uso per gli alimenti e disporre sopra, in modo improvvisato – quel che vuoi! Sii creativa/o! Fissare le sfere con dello scotch, della cera calda o altra prodotta fissativa semi-permanente, adatti a non danneggiare il vassoio e le decorazioni.

  • Sullo stesso vassoio potresti aggiungere o sostituire delle piante, fiori, pini e bacche con delle candele, palline, rami, foglie, fiori, nastri e fiocchi.

  • Mettere dappertutto nella sala da pranzo, dei bicchieri, magari quelli sopravvissuti dai servizi del passato; per cui disomogeneo, possono servire come dei porta candele/ punto luce, con dentro dei tea lights anche nei colori del tema che avrai scelto.

  • I segnaposti / ricordini possono essere delle piccole candele nei bicchierini colorati e decorati. Parlo di quelli che si trovano nei negozi etnici economici, per esempio. Si possono accendere le candele prima dell’inizio servizio a tavolo e avere dei biglietti di carta con il nome di ogni commensale attaccati vicino, secondo il tuo gusto. Si potrà tenere accesa durante la cena, la candelina, posta di fronte a ciascun piatto. Alla fine, sarà una gentilezza, donare il segnaposto, come un ricordino della bella occasione.

  • Un altro segna posto potrebbe essere un enorme fiore della stella di Natale appoggiato sul piatto, con scritto su un petalo, il nome del commensale.


Last Minute Centrotavola


  • In soli 5 minuti, potresti riempire una zuppiera con fiori di un taglio piuttosto grande.

  • In tre vasi trasparenti, di diverse misure, riempire con dell’acqua a diverse altezze e mettere delle mele rosse o verdi come centrotavola.

  • In un qualunque contenitore del colore che avrai scelto come tema, puoi mettere insieme della frutta, della verdura e degli ortaggi del colore in uso.

  • Riempire un contenitore trasparente, con infinite caramelle e cioccolatini rivestiti con della carta lucente, in sintonia con i colori del tua tema.

  • In un contenitore posizionato su di un’ alzata, collocare della frutta secca in fondo e appoggiare sopra dei limoni con le loro foglie verdi, del pungitopo e bacche rosse.

  • Una o più scatole regalo possono essere un ideale contenitore per qualunque oggetto da esporre al centro della tua tavola.

  • Appoggiare direttamente sulla tovaglia, i rami del pino e mettere al centro, un bel fiocco di raso, nel colore del tua tema.


  • Non dimenticare di star lontano dall’uso delle candele profumate, onde evitare che il gambero o il panettone nel naso, rendano dei sentori di sandalo, fragola o quant’altro.

Non è necessario utilizzare le decorazioni formali. Essere gioioso e infantile è una parte inerente alle festività natalizie. Pensa ad andare oltre i soliti cestini e fiocchi. Scegliere delle figure Natalizi come degli angeli, la scena della natività, babbo natale e stelle per stuzzicare gli umori. Alberi di natale in miniatura, fili di mini-luci, frutta e verdure brinate, tutto può essere usato, ma sempre con un elegante misura. Non decorare troppo – si devono sempre mettere sul tavolo i tanti squisiti e tanto attesi piatti da portata.

Buon divertimento e Buon Natale !


Ultima modifica ilDomenica, 15 Dicembre 2013 08:43

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.