Log in

Il Vino naturale inizia a far moda

Villa Favorita 2011 Alina Pinelli Villa Favorita 2011
Grazie all’impegno di Vin Natur e dei suoi Associati, crescono gli estimatori dei vini naturali!
Si è conclusa da pochi giorni l’ottava edizione della manifestazione d VIN NATUR, a Villa Favorita, (Vicenza).

7 i paesi partecipanti (Italia, Francia, Slovenia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Serbia, Austria, Stati Uniti d’America, e Portogallo.)  130 le aziende presenti, 35 in più rispetto lo scorso anno.

Oltre 600, i vini in degustazione per i due giorni della manifestazione a Villa Favorita, il 10 e l’11 aprile passati.

2.700 persone sono accorse da tutta Italia a scoprire le novità del mercato. Tantissimi i giovani e i giovani adulti, grazie anche al buon intrattenimento del jazz in backstage nel giardino della villa.
Vini selezionati e non solo. Il food di qualità ha accolto il pubblico tra una degustazione e l’altra.   Tra i migliori vini degustati, inutile elencare i grandi vini del nord Italia o della Toscana ormai declamati. Segnalo gli autoctoni dell’azienda siciliana Marco De Bartoli  con lo Zibibbo, da cui si ricava il celebre Bukkuram, passito di Pantelleria. Ed ancora il Vecchio Samperi, un vino ottenuto con l’antico metodo soleras che, attraverso una sequenza di passaggi di piccole percentuali di vino più giovane in fusti che contengono vini più vecchi, permette di creare un’armoniosa mescolanza di annate diverse, dal gusto unico e inimitabile. Per i vini stranieri, l’Azienda di Alex Klinek ha nuovamente sedotto gli appassionati con i classici Tokai, la Ribolla, il Gardelin, la Malvasia, ed il Verduzzo, vini veri che seguono tutti i dettami della biodinamica.

Per la Francia in questa edizione di Vin Natur, hanno partecipato ben 28 aziende dalla Loira, la Vallée du Rhône a Bordeaux, inaspettata la selezione di champagne con  Franck Pascal, Laherte Freres, Piollote e  Simon Sellose.
 
L’associazione Vin Natur cresce e crescono gli appassionati. Le aziende che hanno partecipato hanno riscontrato l’ interesse degli oltre 160 buyer e ristoratori che sono accorsi da tutto il mondo, i privati hanno trascorso una piacevole giornata di relax alla scoperta del mondo bio e controllato. Ad ogni azienda partecipante viene fatta l’analisi di controllo dei pesticidi e dell’anidride solforosa.

L’Associazione Vin Nature è promotrice di un progetto di convegni, ricerche e attività di sensibilizzazione dell’importanza di vini e prodotti biologici. Il prossimo appuntamento di Vin Natur sarà a Zurigo il prossimo 14 novembre. Finalmente un’altra manifestazione nel panorama italiano dedicata ai vini naturali e degna di nota.

Ultima modifica ilMercoledì, 04 Giugno 2014 07:35

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.