Log in

Giovanni Guarini: in Puglia non si è verificata la catastrofe come presagito da Angelo Maci

Ci scrive Giovanni Guarini, titolare dell'azienda Duca Carlo Guarini, facendo il punto della situazione sulla Vendemmia 2016.
 
Finita la vendemmia, il 30 settembre scorso, vorremmo dire come sono andate le cose, per chiarire e rispondere con dati alla mano alle dichiarazioni allarmistiche pubblicate a metà settembre, che facevano presagire una catastrofe della vendemmia 2016.

Come riportato su Vinoway e poi di seguito su "Il Sole 24 Ore" e altre fonti di comunicazione: ”Siamo di fronte a un rischio che prende sempre più forma - dice Angelo Maci -, la situazione si palesa sempre più difficile e drammatica e mi auguro che le istituzioni non ci lascino soli in questo momento terribile per la viticoltura salentina». «La viticoltura - aggiunge - rischia di fare la conta dei danni più che delle uve raccolte».

In realtà la situazione, nonostante alcune difficoltà non è stata disastrosa per tutta la Puglia.

L'andamento climatico è stato fantastico fino alla raccolta del Sauvignon, del Negroamaro per lo spumante e per il bianco da Negroamaro, per i Rosati e per il Primitivo, tutto di ottima qualità. La settimana di pioggia, che ha scatenato paure e dichiarazioni allarmistiche, è arrivata quando ancora il Negroamaro e la Malvasia nera non erano pronti e maturati abbastanza per la raccolta e la produzione dei rossi. È stato sufficiente aspettare, come sanno fare gli agricoltori, confidando sempre nella buona sorte, che il tempo si rimettesse e che le uve recuperassero le gradazioni e le maturazioni necessarie per fare i nostri rossi.

C'è stato un po’ di ritardo, ma le uve buone, nei terreni buoni, hanno retto perfettamente.

Siamo stati ripagati raccogliendo ottimo Negroamaro e Malvasia nera, tra l'altro con una perfetta maturazione e gradazione zuccherina e una produzione in aumento rispetto al 2015.
Noi siamo un’azienda biologica certificata e la buona biologia pare faccia bene alla terra, ai vini, all'uomo.

Giovanni Guarini
Ultima modifica ilGiovedì, 06 Ottobre 2016 09:16

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.