Log in

M.Apollonio:"Siamo certi che gli enologi pugliesi otterranno il massimo da questa vendemmia"

Il Presidente Assoenologi di Puglia, Basilicata e Calabria, Massimiliano Apollonio, ci invia una missiva spiegando la situazione attuale nel territorio pugliese.
 
"Le piogge incessanti di questi giorni stanno mettendo a dura prova la vitivinicoltura Pugliese. Dal Tavoliere al Salento, tutta la Puglia è seriamente in difficoltà. Quella che fino a qualche settimana fa sembrava un’annata molto favorevole quantitativamente, ci vede ora a dover probabilmente rivedere le nostre previsioni.

Cercando di guardare il bicchiere mezzo pieno si può affermare che l’uva già in cantina è di ottima qualità e quella che si sta cercando di raccogliere in questi giorni è sana e buona.

Ci sono, però, Aziende che hanno perso tutto, per questo molti probabilmente chiederanno alla Regione lo stato di calamità per i vigneti maggiormente colpiti.

D'altro canto noi enologi, ognuno per la propria Azienda e per il proprio territorio di riferimento, all’unisono, siamo certi di ottenere il massimo da questa vendemmia, cercando di salvare il prodotto di questi giorni, sperando che i venti di tramontana possano asciugare almeno parte del prodotto e confidando molto nei vitigni autoctoni tardivi".

Massimiliano Apollonio
Ultima modifica ilMartedì, 13 Settembre 2016 09:41

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.