Log in

Tre candidati AIS chiedono che siano sospese le Elezioni

Come apprendiamo dal Profilo Facebook di Emanuele Conte, tre dei quattro candidati alla presidenza dell'Associazione Italiana Sommelier hanno chiesto "UNA IMMEDIATA SOSPENSIONE DELLE ELEZIONI” per poter fare finalmente luce sull'accaduto e per tutelare prima di tutto l'A.I.S. ed i suoi SOCI.


Emanuele Conte stesso, Romeo Mancini ed Alessandro Scorsone vorrebbero approfondire e fare maggiore chiarezza sull'operato controverso dell'Associazione stessa e dell'attuale presidente Antonello Maietta, che è il quarto candidato alle elezioni.

Le votazioni del 23 Giugno p.v. a questo punto sono a rischio se dovesse arrivare l’approvazione della richiesta da parte del GEN.

I tre candidati richiedono:

  • Di avere copia dello  stralcio  del verbale di GEN attinente la  persona di Emanuele Conte
  • Di avere copia della votazione e dei nomi  dei firmatari che hanno deliberato l’emissione di tale comunicato sempre riguardante Emanuele Conte;
  • Di avere copia della convocazione della GEN  dell’AIS ,riportante l’ordine del giorno;
  • Di Avere copia  della dichiarazione d’intenti del C.N. AIS così come riportato dal comunicato in oggetto;
  • Di avere copia della dichiarazione d’intenti chiesta al C.N. AIS  e dell’organo che l’ha richiesta.

Citando le parole di Emanuele Conte sul suo profilo Facebook, in basso è possibile leggere i punti su cui i tre candidati vorrebbero avere spiegazioni prima di andare al voto

  1. L' AIS non è membro costituente della WSA, Maietta ci ha preso in giro. La WSA è stata costituita da soggetti privati, tra i quali lo stesso Maietta. (Fatto questo provato anche della dichiarazione del legale della WSA); 
  2. L' AIS (con ai vertici Maietta) ha versato nelle casse della WSA (ai vertici sempre Maietta) oltre 300.000 Euro, dimostrando un conflitto d' interessi PAZZESCO!;
  3. Abbiamo scoperto che l' AIS per versare questi soldi è andata in rosso nel bilancio e di conseguenza ha alzato l' importo delle quote associative del 10%;
  4. Abbiamo scoperto che l' AIS ha speso nell' ultimo anno 246.217 Euro (674 Euro al giorno) di rimborso spese "organi sociali", senza nessuna rendicontazione TRASPARENTE.

Sperando che il tutto sia chiarito al più presto, facciamo un in bocca al lupo a tutti i candidati e all’AIS.

Ultima modifica ilDomenica, 22 Giugno 2014 16:47

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.