Log in

Emanuele Conte chiede la sospensione delle elezioni AIS alla GEN

Pubblichiamo le comunicazioni che ci sono state inviate da Emanuele Conte con preghiera di pubblicazione.
---

Da Emanuale Conte: Comicato Ufficiale GEN AIS del 20.06.2014

In calce alla presente troverete la richiesta da me formulata  per via ufficiale, premetto che non sono in possesso dell’indirizzo del Vice presidente Roberto Paglia pertanto non posso raggiungerlo in nessun modo in via immediata.

Ho chiesto un incontro al procuratore della repubblica di Foggia al fine di tutelare l’Associazione Italiana Sommelier ,i suoi organi e la mia onorabilità.

La presente comunicazione ha solo lo scopo di rendervi partecipi e consapevoli di quanto avvenuto.

Ritengo, a mio modesto parere, che un vostro intervento sia assolutamente indispensabile al fine di tutelare L’Associazione Italiana Sommelier , i suoi organi istituzionali ed i soci tutti.

Pertanto chiedo, in via cautelativa una convocazione urgente della GEN  , la sospensione delle operazioni di voto su tutto il territorio nazionale nonché l’adozione di tutti i provvedimenti a tutela dell’Associazione Italiana Sommelier e dei suoi soci.

Tanto ad ogni effetto di legge e con ampia riserva.



---

Da Emanuale Conte:  Oggetto: richiesta stralcio verbale Giunta Esecutiva Nazionale  AIS del 20.06.2014

In riferimento a quanto riportato in oggetto , il sottoscritto in data odierna è stato oggetto  di un comunicato ufficiale della GEN  dell’Associazione Italiana Sommelier.

Preso atto della comunicazione inviata a tutti i soci, con la presente il sottoscritto nella qualità di socio attenzionato dalla nota ufficiale nonché in qualità di candidato alla presidenza dell’Associazione Italiana Sommelier
CHIEDE
Di avere copia dello  stralcio  del verbale di GEN attinente la mia persona;

Di avere copia della votazione e dei nomi  dei firmatari che hanno deliberato l’emissione di tale comunicato sempre riguardante la mia persona;

Di avere copia della convocazione della GEN  dell’AIS ,riportante l’ordine del giorno;

Di Avere copia  della dichiarazione d’intenti del C.N. AIS così come riportato dal comunicato in oggetto;

Di avere copia della dichiarazione d’intenti chiesta al C.N. AIS  e dell’organo che l’ha richiesta.

Tanto ad ogni effetto di legge

Foggia 20 Giugno2014

---

Da Associazione Italiana Sommelier: Comunicazione della Giunta Esecutiva Nazionale dell'AIS del 20.06.2014

La Giunta Esecutiva Nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier, in riferimento al comunicato inviato ai Soci AIS da parte del socio Emanuele Conte in data 17/18 giugno 2014, precisa che, riguardo alla vicenda della Worldwide Sommelier Association, il Presidente nazionale dell’AIS Antonello Maietta ha sempre operato in nome e per conto dell’Associazione Italiana Sommelier, e non a titolo personale, nel rispetto dello Statuto ed informando tempestivamente tutti gli organi istituzionali competenti. Le accuse rivolte dal socio Emanuele Conte sono pertanto destituite di ogni fondamento. La Giunta Esecutiva Nazionale, di concerto con il Consiglio Nazionale, ha inoltre già da tempo posto in essere le iniziative opportune per far valere i diritti dell’Associazione Italiana Sommelier nei confronti della Worldwide Sommelier Association.

La Giunta Esecutiva Nazionale evidenzia inoltre che, nella pubblicazione della prima pagina dell’atto costitutivo della WSA rogitato in data 21 febbraio 2007, sono stati artatamente oscurati dal socio Emanuele Conte i nominativi degli altri quattro sottoscrittori. Per completezza d’informazione si precisano per intero i cinque nominativi, peraltro verificabili dalle prime pagine dell’atto, qui integralmente riportato :

MAIETTA Antonello, commerciante di vini.
MEDRI Terenzio, albergatore
PETRONIO Marina, avvocato
RICCI Franco, giornalista
SCROBOGNA Daniela, insegnante

Viene inoltre messo in evidenza, con particolare enfasi, il fatto che il Presidente nazionale dell’AIS Antonello Maietta risulti essere il primo firmatario dell’atto, adombrando chissà quale sospetto. In realtà lo stesso figura come primo sottoscrittore, in testa alla lista, poiché i presenti sono stati tutti elencati in rigoroso ordine alfabetico, non esistendo una gerarchia pregressa trattandosi di organismo di nuova costituzione.

Di fianco a ciascuno di essi, il Notaio ha indicato la professione risultante dalla carta d’identità, individuata rispettivamente in: Commerciante di Vini (in quanto titolare di un’enoteca a La Spezia), Albergatore, Avvocato, Giornalista, Insegnante. Il Notaio usualmente indica negli atti la professione e non il ruolo pro tempore assunto dai firmatari in altri organismi, sebbene in qualche modo collegati o collegabili.

Vale la pena di ricordare che, all’epoca dei fatti, i firmatari dell’atto costitutivo rivestivano tutti incarichi istituzionali all’interno dell’Associazione Italiana Sommelier, così ripartiti:

MAIETTA Antonello, Vice Presidente Nazionale dell’AIS;
MEDRI Terenzio, Presidente Nazionale dell’AIS;
PETRONIO Marina, Presidente del Comitato di Garanzia dell’AIS;
RICCI Franco, Presidente Regionale dell’AIS;
SCROBOGNA Daniela, Delegato di Roma dell’AIS;

difficilmente avrebbero quindi potuto agire in nome e per conto proprio. Ad avvalorare questa tesi, e per fugare eventuali ulteriori dubbi o perplessità, è opportuno evidenziare che, nello stesso atto, la sede legale della WSA veniva istituita a Milano in Viale Monza numero 9, luogo che ospita anche la sede legale dell’Associazione Italiana Sommelier, mente quella amministrativa presso la sede di AIS Roma, all’epoca situata presso il Grand Hotel Parco dei Principi.

Per questo motivo, la Giunta Esecutiva Nazionale stigmatizza come offensive e altamente diffamatorie, nei confronti del Presidente nazionale dell’AIS Antonello Maietta, le dichiarazioni del socio Emanuele Conte e si riserva di valutarne l’eventuale rilevanza.

La Giunta Esecutiva Nazionale


---

Ultima modifica ilSabato, 21 Giugno 2014 08:54

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.