Log in

Le diverse anime del Grillo raccontate a Primaterra

Un’antica massima dice: “L’acqua divide gli uomini; il vino li unisce”. E proprio questo è stato lo spirito che ha animato il “Focus sul Grillo”, organizzato da Camillo Privitera in collaborazione con Enonews, svoltosi nello splendido scenario dell’anfiteatro naturale disegnato dalle terrazze, alle falde dell’Etna, dove fioriscono rigogliose le vigne dell’azienda vitivinicola Primaterra, in contrada Sciaranuova a Randazzo.
  • Pubblicato in eventi

Azienda Riluce: filosofia e agricoltura biotica

Giorgio Mercandelli assieme alla sorella Anna Mercandelli condussero l'azienda Sacrafamilia. Oggigiorno Giorgio Mercandelli ha lasciato l'azienda Sacrafamilia per fondare un'azienda tutta sua di nome appunto Riluce. Sin dal principio l'azienda viticola Sacrafamilia, fondata nell'anno 2003, utilizzò esclusivamente polvere di zolfo di cava senza l'ausilio del rame, senza nessuna concimazione organica, come il letame, senza nessun tipo di lavorazione del terreno.

La Prima-Vera del Dolcetto

La ricerca profonda d'un viaggio viscerale porta con se dubbi ed incertezze nell'animo di ciascun avventore. La conquista genomica, d'una varietà adombrata dagli oramai aristocratici fratelli Nebbiolo & Barbera, sfuma, come i contorni aromatici, olfatto-gustativi, proni, da sempre, a ricalcare ed inseguire la sembianze altrui.

Castello di Bolgheri: tra storia e miti enoici

Solo il nome fa sognare. Le origini del Castello di Bolgheri risalgono al 1500. Di proprietà della famiglia dei Conti della Gherardesca passa per successione ereditaria alla famiglia dei Conti Zileri Dal Verme attualmente in possesso sin dal 1700; periodo in cui  furono effettuati restauri e costruite le cantine.

Piera Martellozzo: quando il sentimento si tinge di colore

Con la mente al passato e lo sguardo al futuro, i vini di Piera sono una lettura moderna di un territorio difficile quanto vocatissimo. Nella sua nuova sfida, Composizione di Rosso, il sentimento ha il colore della passione. E il vino diventa un quadro da toccare.

Dal Gargano pane e olio abbinamento intramontabile

L'accostamento pane e olio è antico, almeno quanto la storia dei due ingredienti: il pane, già preparato ai tempi dell'uomo herectus che macinava i grani con le pietre, e l’olio, la cui storia si intreccia con quella delle civiltà affacciate sul Mediterraneo da almeno settemila anni. Due prodotti semplici – attualmente “minacciati” dal mercato globale  – che rappresentano un binomio inscindibile per la nostra identità.
Sottoscrivi questo feed RSS